IL CASO DI JILL WHITHAM, LA DONNA CHE HA PERSO 88 CHILI CON LA DIETA ‘WEIGHT WATCHERS’

0
147

Di Elisabetta Rossi

Quando Jill Whitham, 36enne di Heworth (York, Inghilterra), ha sposato il marito Jack, pesava più di 152 chili.

Sapeva di essere sovrappeso, certo, ma non riusciva a rendersi conto di quanto. E poi, un giorno “sono andata ad un incontro del gruppo locale di Weight Watchers – che sensibilizzano ad un’alimentazione e ad uno stile di vita più sani, ndr – e ho capito che dovevo fare qualcosa. Ho deciso di mettermi a dieta”.
“Anche mio marito era sovrappeso – racconta Jill al Sun – e ho cominciato a pensare a come sarebbe stato il nostro futuro insieme. Sapevo che andando avanti così avremmo finito per ucciderci. Era arrivato il momento di cambiare”. Jill ha iniziato a seguire la dieta Weight Watchers: spesso al mattino saltava la colazione e ha rinunciato – definitivamente – a cioccolato, patatine, frittelle e – per un periodo – anche ai formaggi. Oggi la sua alimentazione consiste in porridge, frutta e insalata. Anche il marito, Jack, ha – in parte – seguito Jill nella drastica dieta: da 114 chili adesso ne pesa 82.
Jill è diventata un’icona per coloro che vogliono seguire la dieta Weight Watchers: “Dispenso consigli e condivido la mia esperienza. Mi sento molto utile”. E poi: “Nonostante soffra di ipotiroidismo e mi avessero detto che mi sarebbe stato impossibile scendere sotto i 90 chili, adesso ne peso 63 e ho dimostrato ai medici che si sbagliavano. Sono la prova che chiunque può cambiare la propria vita, se davvero lo vuole”.

“La mia vita adesso non ha niente a che fare con la mia vecchia vita – conclude Jill -. Mi sto allenando per la maratona locale, ho più energia del sole”.

FONTE:http://www.ilgiornale.it/news/cronache/gb-straordinaria-trasformazione-jill-ho-perso-88-chili-1294572.html